Races

 

Light-Barbarian-Infantry-left-side-by-Shieldwolf-Miniatures
  • Light-Barbarian-Infantry-left-side-by-Shieldwolf-Miniatures

Light Krumvaal Infantry

Codice prodotto: NA-402 / 52060000402

[Currently not available]

Description

Light Krumvaal (Barbarian) Infantry (Krumvaal Northern Alliance)

This 115-resin-piece-set(!) contains all you need to assemble 20 Krumvaal Light Infantry and create a mix with various 2-handed-weapons, single-hand weapons and shields or even some carrying two weapons. It includes all pieces required to assemble a Banner holder, a Group Musician and a Group Leader. The detailed weaponry consists of various types for customization purposes and along with the 5 different torsos, 5 different sets of legs and 6 head variations allows the creation of unique Regiments. Models supplied with twenty plastic 25mm square bases.

This set comes supplied unpainted and requires assembly (glue&paint not included). Pictures are for demonstration purposes only.

 

“In the land where true beasts roam, we are more beasts than them all…”

Light Krumvaal Infantry

(Krumvaal Alleanza del Nord)

"Accorrete, accorrete! ... una storia da lontano vi dirò! Sì, da molto lontano! Così comincia in una foresta oscura, dove un esercito votato a distruggere tutto nel suo passaggio si assembrava. Si pensava che fosse una marea verde, distruggendo tutto ciò che attraversava e guidata dal famoso e sanguinario Varbuk, che non lasciava nulla in piedi. Tale era la sua corsa, che aveva attraversato le montagne ed era arrivata alle terre innevate dei barbari, conosciuta come l'Alleanza del Nord, in un batter d'occhio. Un desolato territorio freddo e dalle terre ghiacciate in cui nessuno sembrava opporsi contro di lui.

Ma dal nulla, del bosco gelido sembrava fosse apparsa ... la vita! Perche da ogni parte di esso spade e asce apparvero, uomini e bestie raccolte da ogni angolo delle terre ghiacciate si presentarono per estinguere la minaccia. E non è un caso che fossero guidati da una bestia gigante quale era il minotauro, così temibile che anche le querce più antiche non avevano visto niente come lui prima di allora. Fece un passo davanti a tutti e urlò un grido di battaglia che fu subito sentito in tutto il reame ... Per un momento l'audace esercito verde fu come congelato ed era come se la paura lo inchiodasse, come se fosse stato incatenato dalle catene fatte da nani dei dungeon più profondi. Varbuk giustiziò senza alcuna esitazione chiunque dei suoi fosse stato abbastanza sfortunato da ritrovarsi vicino a lui (un mago fece appena in tempo a scansarsi), schiantò insieme più crani in modo che potessero essere uditi chiaramente e rapidamente la disciplina di ferro degli Orchi tornò in men che non si dica . I guerrieri di entrambe le parti serrarono nelle loro mani le impugnature in pelle delle armi. Per un attimo, solo per un istante, tutti stettero inchiodati nelle loro posizioni con gli occhi assetati di sangue l'uno di fronte all'altro. Si muovevano solo i respiri freddi spostati nell'atmosfera e la saliva che gocciolava dai loro denti. Quella era la terra dei barbari.

Dai, raccoglietevi attorno ... un racconto udirete da lontano! "

Racconti per le strade di Gal'andur.

Caricando...